-Video- Vendevano droga spacciandola per Cannabis Light

La Guardia di Finanza ha eseguito un decreto di perquisizione e sequestro, emesso dalla Procura della Repubblica, nei confronti di 48 esercizi che commercializzano prodotti a base di “cannabis light”. Dopo numerosi accertamenti è emersa l’esistenza di una rete commerciale di tali prodotti, risultati però avere una percentuale di THC superiore allo 0,5%.

Grazie all’esame delle fatture di acquisto e vendita, i militari della Guardia di Finanza hanno ricostruito una prima filiera commerciale individuando alcuni distributori su base nazionale, i rifornitori di zona e gli esercizi al dettaglio attivi nel capoluogo ionico e stanno proseguendo gli accertamenti per identificare l’intera compagine commerciale di questo mercato illecito, che dilaga in tutto il Paese. Complessivamente sono stati individuati 48 operatori commerciali destinatari del provvedimento di perquisizione e sequestro, in Lombardia, Lazio, Campania, Puglia e Calabria.

© Riproduzione riservata
Commenti (0)
Non ci sono commenti per questo articolo. Vuoi essere il primo a lasciare il tuo intervento ?
Aggiungi un commento
Vuoi commerntare questo articolo? Accedi al tuo profilo o registrati gratuitamente a Tribuna TV e potrai farlo in pochi secondi.