38 attività storiche in provincia di Bergamo

Commercio
Redazione

Potranno fregiarsi del titolo assegnato da Regione Lombardia.

38 attività storiche in provincia di Bergamo

Sono 38 le attività storiche in provincia di Bergamo che potranno fregiarsi del titolo assegnato da Regione Lombardia.

Regione Lombardia riconosce negozi, locali e botteghe storiche caratterizzate dalla continuità nel tempo, per almeno 40 anni, della gestione, dell’insegna e della merceologia offerta, e da altri fattori, quali la collocazione in strutture di pregio e la conservazione di arredi e attrezzature storici.

Nel dettaglio, per quanto riguarda la sola città di Bergamo si tratta di queste attività: il ristorante Arlecchino (1967), Il Sole (1969), Da Nasti (1969), (1963), Gennaro e Pia (1974), Birreria del Belvedere (1959), Galleria Previtali (1963) e i negozi Nocenti Pierino (1976), Calzoleria Agazzi (1978) e VerdeVivo (1975).

In provincia le seguenti: Fuselli Sport (1953) ad Almè; Merletti Fiori (1968) ad Almenno San Salvatore; Da Sandro La Busa (1978) ad Alzano Lombardo; Cooperativa di consumo di Bariano (1945); Macelleria salumeria da Claudio (1958) a Bottanuco; Pasini Alfredo snc (1953)a Caprino Bergamasco; La bottega di Pepo (1969) e Panificio Stuani (1940) a Caravaggio; Zanetti gioielli (1964) a Ciserano; Panificio Goisis (1972) a Cologno al Serio; a Costa Volpino Torri abbigliamento (1962); a Dalmine Panificio Cornago (1967); a Gandosso Trattoria Pierì (1950), Pasticceria Wender (1957) a Lovere; a Mozzanica Cafè Roma (1963); a Osio Sotto Bar Commercio (1970). A Piazza Brembana, Donazelli (1946); a Ponte Nossa, Ottica Claseri (1960);a Ponteranica, Salumeria Leidi Osvaldo snc (1968); a Ranzanico La Romanella (1962); a San Pellegrino Terme, ristorante dell’Albergo Centrale (1934); a Scanzorosciate, Autosalone Epis (1960); a Serina, La Fenice (1965); a Sorisole, Panificio Leidi (1943), a Spirano, Panificio Beretta (1966); a Trescore Balneario, La Conca Verde (1961); a Treviglio, Merceria Antignati (1967) e Panificio Testa (1973); Zogno, La Staletta (1979).

© Riproduzione riservata
Commenti (0)
Non ci sono commenti per questo articolo. Vuoi essere il primo a lasciare il tuo intervento ?
Aggiungi un commento
Vuoi commerntare questo articolo? Accedi al tuo profilo o registrati gratuitamente a Tribuna TV e potrai farlo in pochi secondi.