Asst Melegnano e della Martesana, dati positivi sulla presa in carico dei pazienti cronici

Attualità
Stefano Dati

Al via la riorganizzazione ospedaliera della presa incarico dei pazienti cronici, più 300 le richieste già ricevute dall’Asst Melegnano e della Martesana

Asst Melegnano e della Martesana, dati positivi sulla presa in carico dei pazienti cronici

Va delineandosi sempre di più il programma per la presa in carico dei pazienti cronici, più di 100.000 le lettere inviate sul territorio dall’Asst Melegnano e della Martesana per la scelta del gestore.

Sono oltre 300 le manifestazioni di interesse inviate dai pazienti per essere presi in carico dalla Asst di Melegnano e Martesana.

Oltre 100.000 le prestazioni dedicate esclusivamente ai pazienti cronici tra cui: ecocardiogrammi, elettrocardiogrammi, ecocolordoppler, tac e risonanze magnetiche è sono più di 80 i medici ospedalieri dedicati a prendere in gestione i pazienti cronici per tutte le malattie più frequenti.

Sono molto soddisfatto - ha commentato Mario Alparone Direttore Generale dell’Asst Melegnano e Martesana - dell’andamento della presa in carico che testimonia la grande attenzione clinica e di mezzi operativi che abbiamo impegnato per questa importante rivoluzione della Sanità della nostra Regione. Ci siamo fatti trovare pronti e operativi alla sfida della presa in carico che abbiamo sostenuto con grande impegno sin dall’inizio del 2016. La sfida ora è quella di dare piena attuazione e di lavorare in rete insieme a tutti gli operatori del territorio ed in particolare con medici di medicina generale”.

In particolare sono stati organizzati 22 ambulatori dedicati alla prima visita per l’arruolamento dei pazienti cronici nei presidi ospedalieri di Vizzolo Predabissi e Cernusco sul Naviglio, Melzo nel Pot di Vaprio D’Adda e presso il centro diabetologico di San Giuliano Milanese; predisposti, inoltre, un totale di 4704 slot dedicati alla predisposizione del Pai (piani assistenziali individuali) per le principali patologie croniche tra cui ipertensione, diabete, scompensi cardiaci, malattie dell’apparato respiratorio, nefrologiche, neurologiche ed oncologiche.

“Il nostro Centro Servizi, istituito presso il PreSST di Gorgonzola con la presenza di tre infermieri e tre amministrativi, - ha concluso il Direttore Generale del’Asst - è attivo dal novembre 2016 con funzioni di accompagnamento alla presa in carico con percorsi operativi già funzionanti in ambito Oncologico e delle principali morbilità croniche. Il tutto assistito da un moderno software che consente il dialogo tra gli specialisti i medici di medicina generale ed il centro servizi”.

Stefano Dati - info@stefanodati.it

Nell'immagine Mario Alparone Direttore Generale dell’Asst Melegnano e Martesana 

© Riproduzione riservata
Commenti (0)
Non ci sono commenti per questo articolo. Vuoi essere il primo a lasciare il tuo intervento ?
Aggiungi un commento
Vuoi commerntare questo articolo? Accedi al tuo profilo o registrati gratuitamente a Tribuna TV e potrai farlo in pochi secondi.