Aveva addosso cocaina purissima, arrestato pusher magrebino

Carabinieri
Redazione

L'uomo è stato trovato con 220 grammi di cocaina purissima, bilancini per pesare la sostanza e telefoni cellulari

Aveva addosso cocaina purissima, arrestato pusher magrebino

 I Carabinieri della Compagnia di Bergamo hanno arrestato un uomo, 48enne nativo del Marocco, che, incappato in un posto di controllo, prima ha cercato di allontanarsi disfacendosi di alcune dosi di cocaina, recuperate dai militari, poi, sottoposto a perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di un ingente quantitativo di cocaina purissima, nonché di tutto il materiale necessario per il confezionamento delle dosi.

Nella serata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Curno, nel corso di un controllo presso il centro di Mozzo, notavano transitare una Volkswagen Golf che, alla vista dei militari, effettuava una manovra inconsueta tentando di allontanarsi in direzione Ponte San Pietro. Immediatamente inseguito dai militari, l’occupante tentava di disfarsi di due dosi di cocaina lanciandole dal finestrino, successivamente recuperate dai militari, che riuscivano a bloccarlo poche centinaia di metri più avanti all’altezza di via Leonardo.

Nel corso della successiva perquisizione, estesa all’abitazione di residenza a Curno, il predetto veniva trovato in possesso di circa 220,00 grammi di cocaina purissima, 5 bilancini di precisione, materiale vario utile al confezionamento delle dosi, 2 telefoni cellulari utilizzati per l’attività illecita.

Al termine dell’attività, l’uomo, pregiudicato, è stato arrestato ed associato presso la Casa Circondariale di
Bergamo.

© Riproduzione riservata
Commenti (0)
Non ci sono commenti per questo articolo. Vuoi essere il primo a lasciare il tuo intervento ?
Aggiungi un commento
Vuoi commerntare questo articolo? Accedi al tuo profilo o registrati gratuitamente a Tribuna TV e potrai farlo in pochi secondi.