Cassano: Cpg, quanto ci costi! Sotto accusa lo spazio giovani da 500mila euro

Attualità
Stefano Dati

Botta e risposta fra coordinatore locale di F.I e l’Assessore alle Politiche Giovanili; per il primo spreco immotivato di denari dei contribuenti, soldi ben spesi per progetti importanti, invece, secondo l’Assessore.

Cassano: Cpg, quanto ci costi! Sotto accusa lo spazio giovani da 500mila euro

Cassano d’Adda (Milano) 

Centro di Protagonismo Giovanile sotto accusa per i soldi pubblici, mezzo milione di euro, investiti dal comune per  co-progettazione e gestione, dello spazio giovani, con tre cooperative: Spazio Giovani onlus, Cooperativa sociale Milagro e Cooperativa Sociale Ellepikappa.

Una questione che è diventata oggetto di interpellanza, da discutere nel prossimo Consiglio comunale con la quale, gli esponenti all’opposizione di F.I. chiedono chiarimenti sui 500mila euro di soldi pubblici dei contribuenti versati per la gestione del Cpg. 

I soldi pubblici impegnati in questo progetto sono davvero molti – ha sostenuto Andrea Savino coordinatore locale di F.I. – a parte il rendiconto finanziario e tutti i giustificativi di spesa, ci piacerebbe sapere quali siano stati i risultati conseguiti ed eventualmente con quale partecipazione sul territorio. Vorremo inoltre capire – ha continuato – quali sono stati gli elementi di integrazione con il territorio, il miglioramento della qualità degli interventi e gli elementi di innovatività e sperimentazione verso i giovani”.

Pronta la risposta dell’Assessore alla partita “IL Cpg - ha sosetnuto Arianna Moreschi - é un luogo per crescere e una officina dove i ragazzi possono sperimentarsi partendo dal successo formativo grazie alla collaborazione con le scuole  e l'Oratorio Don Bosco sino allo sviluppo di competenze , attraverso i laboratory e al tempo libero; alternativa allo stare in mezzo ad una strada”.

Il progetto del Cpg prende il via nel marzo del 2014 con un primo versamento da parte dell’Amministrazione comunale di 169.992 euro nel periodo da febbraio 2014 al gennaio 2017. Si aggiungerà poi la somma di 29.465,28 euro per prolungare fino alla mese di luglio del 2017 la gestione del centro di via Pila in co-progettazione con le cooperative: Spazio Giovani onlus, Cooperativa sociale Milagro e Cooperativa sociale Ellepikappa. Nel di luglio 2017, infine, alla Ati di cooperative è stato concesso il contributo di 295.000 euro, iva esclusa, per il rinnovo di altri 5 anni, fino al 2022, per la gestione del Cpg.

Il Cpg ha aperto i battenti nel 2014 con un investimento annuo di circa 63.000 euro, previsto fino al 2022, - ha continuato l’Assessore- una cifra assolutamente giustificata se si pensa che per questa fascia di età, dai 12 ai 30 anni circa, non esistevano altri progetti o misure di attenzione e prevenzione”.

I risultati ottenuti dal progetto “Per avere idea di qualche numero - spiega Arianna Moreschi - posso dire che sullo spazio compiti gestito in collaborazione con la scuola e l'Oratorio don Bosco hanno avuto accesso un centinaio di ragazzi , nel tempo libero una sessantina di ragazzi, al summer camp una quarantina di ragazzi per non parlare degli eventi serali gestiti da Esco e dei progetti gestiti in collaborzione con Hell Yea radio (laboratorio di web radio a Cascine San Pietro, Fermento e Casa 3 e in ultimo l'Aula Studio a Cascine). Il 23 marzo scorso,-  ha conlcuso - sempre all'interno del Cpg, è stato realizzato, inoltre, il Carrer day, un grande evento legato al tema della ricerca del lavoro, argomento particolarmente sentito dai giovani.  Tutti i progetti sono ad accesso gratuito e il gradimento delle famiglie è sempre stato molto alto perchè trovano un luogo accogliente di crescita e protetto per i più piccoli e quindi ritengo che il ritorno positivo alle famiglie ed ai ragazzi sia assolutamente in linea con l'investimento fatto”.

 Stefano Dati – info@stefanodati.it

Nelle immagini (foto Stefano Dati):

Foto d’apertura un momento dell’inaugurazione nel marzo 2014 del Cpg al Dopolavoro.

Foto in chiusura: alcuni momenti dei porgetti creati al Cpg: Carrer Day 2015, attività al Summer Camp e giovani alle prese nelle serate di musica. 

© Riproduzione riservata
Commenti (0)
Non ci sono commenti per questo articolo. Vuoi essere il primo a lasciare il tuo intervento ?
Aggiungi un commento
Vuoi commerntare questo articolo? Accedi al tuo profilo o registrati gratuitamente a Tribuna TV e potrai farlo in pochi secondi.