Di ombra e di luce. Io, Michelangelo Merisi detto il Caravaggio

Eventi
Gianluca Buono

Il sesto e ultimo appuntamento della rassegna teatrale Stasera Teatro

Di ombra e di luce. Io, Michelangelo Merisi detto il Caravaggio

Sabato 17 marzo alle 21 il sesto ed ultimo apputamento della rassegna teatrale Stasera Teatro,  al Teatro della Fondazione Opere Pie Rubini. 

Di ombra e di luce. Io, Michelangelo Merisi detto il Caravaggio,  regia di Matteo Riva, drammaturgia Maurizio Giovagnoni, con Matteo Bonanni e Roberta Di Matteo.

"Nel luglio del 1610 dopo anni di fuga da Roma a Napoli e poi in Sicilia, Caravaggio si reca a porto d'Ercole per salpare su una nave che l'avrebbe dovuto ricondurre a Roma.Aveva da poco ottenuto la grazia dalla condanna a morte che pendeva sul suo capo, ma a Porto d'Ercole viene fermato e interrogato e intanto la nave salpa senza di lui. Malato, e abbandonato, troviamo il grande pittore solo e febbricitante sulla spiaggia di Porto d'Ercole in una sorta di delirante racconto di sé stesso, che si snoda attraverso lucide considerazioni sulla sua arte e drammatiche descrizioni della sua contraddittoria natura umana".

L'inizio delle spettacolio è previsto per le 21:00.

Prezzi: 
- Intero: 7 € 
- Ridotto: 5 € (Under 12)

 Info e prenotazioni:

- Presso la Fondazione: 0363/910810 (mercoledì/venerdì dalle 14:30 alle 16:30) 
staserateatro.operepie@gmail.com
- Presso la Biblioteca Comunale: 0363 982344 – 982342.

I biglietti prenotati vanno ritirati entro le 20.40 nella serata dello spettacolo.

Entrata del teatro dall'accesso pedonale dalle cerchie di Via Monsignor Rossi, Fondazione Opere Pie Riunite Giovan Battista Rubini.

© Riproduzione riservata
Commenti (0)
Non ci sono commenti per questo articolo. Vuoi essere il primo a lasciare il tuo intervento ?
Aggiungi un commento
Vuoi commerntare questo articolo? Accedi al tuo profilo o registrati gratuitamente a Tribuna TV e potrai farlo in pochi secondi.