Indagato anche Giovanni Malanchini: "Non ho ricevuto nessuna notifica"

Inchieste
Gianluca Buono

Il suo nome comparirebbe nel registro degli indagati: "Confido in un immediato chiarimento -ha dichiarato- sicuro di avere sempre operato nella legalità.

Indagato anche Giovanni Malanchini: "Non ho ricevuto nessuna notifica"

Dopo la notizia del coinvolgimento dell'Assessore regionale al Turismo, Lara Magoni, nell'inchiesta della Procura della Repubblica che ha portato all'arresto dell'ex direttore del carcere di Bergamo Antonino Porcino, ieri sera è trapelato anche il nome di Giovanni Malanchini, ex Sindaco di Spirano ed ora consigliere alle Regione, tra gli iscritti al registro degli indagati. Per entrambi i politici bergamaschi però sarebbe prossima l'archiviazione.

Malanchini ha commentato così la notizia:
“Apprendo con estrema sorpresa e amarezza, peraltro dalla stampa locale, la notizia di un mio presunto coinvolgimento nelle vicende che riguardano l’indagine in corso della Procura della Repubblica di Bergamo nei confronti dell’ex direttore del carcere. Io non ho ricevuto ancora alcuna notifica di provvedimenti da parte della Procura. Confido pertanto in un immediato chiarimento, sicuro di avere sempre operato nella legalità. Nel frattempo, come ho sempre fatto, continuerò a lavorare per tutti i cittadini e poiché é necessario che questo avvenga nella massima trasparenza, mi sono già attivato per verificare la fondatezza della notizia e per rispondere a ogni eventuale contestazione possa essere mossa nei miei confronti, visto che al momento non ho la più remota idea di cosa possa trattarsi”

L'ex direttore del carcere Antonino Porcino, accusato di corruzione e tentata truffa ai danno dello stato, attualmente si trova in carcere a Parma, mentre le altre 5 persone coinvolte (Antonio Ricciardelli, Comandante della Polizia Penitenziaria di Bergamo, Daniele Alborghetti, Commissario della Polizia Penitenziaria di Bergamo, Franco Bertè, dirigente sanitario del Carcere bergamasco e due imprenditori di Urgnano, Mario Metalli e la figlia Veronica.

© Riproduzione riservata
Commenti (0)
Non ci sono commenti per questo articolo. Vuoi essere il primo a lasciare il tuo intervento ?
Aggiungi un commento
Vuoi commerntare questo articolo? Accedi al tuo profilo o registrati gratuitamente a Tribuna TV e potrai farlo in pochi secondi.