La Luce della Pace fa tappa a Pioltello, città dalle 100 etnie

Attualità
Stefano Dati

L’arrivo in treno è previsto per sabato 16 dicembre, accolta in stazione dagli scout e rappresentanti del comune, sarà portata in piazza dei Popoli dove verranno accesi i lumini per simboleggiare la pace.

La Luce della Pace fa tappa a Pioltello, città dalle 100 etnie

Pioltello (Milano)

Fra le iniziative per le feste di Natale, nel comune di Pioltello brillerà la Luce della Pace, una iniziative simbolica in un momento in cui l’unione dei popoli e ben lontana dal significato del messaggio della Natività.

Da Trieste la Luce della Pace giungerà nel comune di Pioltello (Milano) dopo un lungo viaggio attraverso la strada ferrata, il suo arrivo è previsto per sabato 16 dicembre alle ore 15,00, farà sosta alla stazione di Limito dove ad attenderla ci saranno gli scout e rappresentanti del comune che la prenderanno in consegna per condurla in processione in piazza dei Popoli.

L’iniziativa è stata organizzata dagli scout Agesci 1 di Pioltello con la collaborazione dalla sindaca Ivonne Cosciotti, l’Assessora agli Scambi culturali e cooperazione internazionale Jessica D’Adamo, la Consulta Interculturale, la Rete della Pace, i rappresentanti della chiesa ortodossa, delle associazioni culturali musulmane e della rete antimafia.

Momento clou della cerimonia sarà alle 16,45 in piazza dei Popoli quando gli scout illustreranno lo spirito dell’iniziativa ed in seguito, autorità cittadine, rappresentanti delle associazioni e cittadini accenderanno i lumini che apriranno le menti ad una riflessione sulla Pace.

“Sarà un momento di riflessione aperto a tutta la comunità di Pioltello e non solo - ha spiegato Gabriele Riva capo scout dei bambini 8 -12 anni e uno dei promotori dell’iniziativa - un momento che ci porterà a riflettere sulla Natività e sul tema importante che riguarda la pace nel mondo. Con l’accensione di quei lumini sarà più forte il messaggio di pace che la comunità di Pioltello intende inviare al mondo intero”.

Plauso per l’iniziativa da parte della Consulta Interculturale “Anche quest’anno, noi della Consulta Interculturale partecipiamo con convinzione a la Luce della Pace - spiega il presidente Mohamed El Idrissi - é un momento per noi che ci dà la grande opportunità per ribadire l’importanza della Pace. Con la nostra presenza, intendiamo dare un piccolo contributo e questo processo di convivenza tra i popoli, un presupposto fondamentale al quale qui a Pioltello, città dalle 100 etnie, lavoriamo costantemente”.

Natale come simbolo di pace “E’ una grande gioia - commenta la sindaca Ivonne Cosciotti - constatare come a Pioltello ancora una volta la celebrazione del Natale diventi, nel nome della Pace, la festa di tutti a prescindere dalle religioni, cogliendo uno dei significati più profondi del Natale”.

Invito a partecipare in tanti, “ Ringrazio gli scout, primi organizzatori dell'iniziativa, per il loro lavoro e coinvolgimento - ha affermato l’Assessora agli Scambi culturali e cooperazione internazionale Jessica D’Adamo - Spero nella presenza molti cittadini a quest’iniziativa, e questo aldilà della propria religione e cultura. Penso che la Luce della Pace sia un messaggio simbolicamente molto forte, la pace è qualcosa di universale che tutti noi abbiamo il dovere morale di portare avanti con ogni mezzo”.

Stefano Dati - info@stefanodati.it

Foto di repertorio

© Riproduzione riservata
Commenti (0)
Non ci sono commenti per questo articolo. Vuoi essere il primo a lasciare il tuo intervento ?
Aggiungi un commento
Vuoi commerntare questo articolo? Accedi al tuo profilo o registrati gratuitamente a Tribuna TV e potrai farlo in pochi secondi.