Si allontana dal soggiorno obbligato, in manette italiano di 41 anni

Cronaca
Stefano Dati

L’uomo aveva l’obbligo di soggiorno nel comune di Vimercate ma è stato sorpreso dai carabinieri in un parco pubblico di Agrate Brianza

Si allontana dal soggiorno obbligato, in manette italiano di 41 anni

Agrate Brianza (Monza-Brianza) 9 ottobre 2018

Manette ai polsi per un 41enne italiano, pluripregiudicato, sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di Vimercate.

Per il 41enne era stato predisposto l’obbligo di non allontanarsi dal comune di Vimercate ma nella serata di sabato scorso, 7 ottobre, è  stato sorpreso dai militari dell’Arma della locale Stazione Carabinieri,   sul territorio di Agrate Brianza all’interno del parco Aldo Moro in violazione delle prescrizioni impostegli.

La misura di prevenzione era scaturita dopo il fermo avvenuto nel mese di aprile scorso quando l' aliquota operativa del Comando Compagnia Carabinieri di Vimercate aveva tratto in arresto il 41enne poiché a seguito della perquisizione domiciliare, era stato trovato in possesso di una pistola a tamburo con matricola abrasa.

L’arrestato è stato condotto in caserma e al termine delle formalità rito accompagnato nella propria abitazione agli arresti domiciliari in attesa rito direttissimo in seguito al quale, è stata ripristinata la sorveglianza speciale in attesa dell’udienza. 

Foto di repertorio

© Riproduzione riservata
Commenti (0)
Non ci sono commenti per questo articolo. Vuoi essere il primo a lasciare il tuo intervento ?
Aggiungi un commento
Vuoi commerntare questo articolo? Accedi al tuo profilo o registrati gratuitamente a Tribuna TV e potrai farlo in pochi secondi.