Sotto i portici di Martinengo torna la "Festa della Patata"

Eventi
Redazione

Dalle ore 8 alle ore 18 sotto i portici martinenghesi (centro storico) diverranno occasione unica per poter acquistare direttamente dai produttori locali il famoso prodotto dalla caratteristica polpa.

Sotto i portici di Martinengo torna la "Festa della Patata"

Domenica 16 settembre 2018  torna l'appuntamento con la "Festa della Patata" di Martinengo che richiama ogni anno visitatori e buongustai da tutta la bergamasca e oltre. La festa, giunta alla sua XVI edizione, vedrà un gustoso programma per promuovere il famoso prodotto De.Co. che unirà produzioni tipiche enogastronomiche e tradizioni storiche e folcloristiche.

Dalle ore 8 alle ore 18 sotto i portici martinenghesi (centro storico) diverranno occasione unica per poter acquistare direttamente dai produttori locali il famoso prodotto dalla caratteristica polpa di color bianco o leggermente giallo dalla proprietà davvero speciali. Un tempo la sua coltivazione era così diffusa da caratterizzarne gli abitanti con il soprannome "i Patatù de Martineng". Oltre ai produttori di patate saranno presenti anche altri prodotti tipici come formaggi e salumi, marmellate, pane, olio, miele, birra, vino e altre prelibatezze del nostro territorio. Parola d'ordine: gusto e qualità!

Dalle 10.30 show cooking con presentazione delle caratteristiche della patata in cucina: "Dalla produzione, alla trasformazione, al consumatore", a cura dello chef Chicco Coria che spiegherà il miglior utilizzo della Patata di Martinengo e suggerirà preziose ricette e consigli ai presenti. Per tutta la giornata si potranno degustare i piatti preparati dallo stesso Coria, accompagnandolo con un buon bicchiere di vino o della birra artigianale.

Ad arricchire la giornata ci saranno alcune attività davvero imperdibili per tutte le età: alle ore 15, una visita guidata gratuita ai siti e ai monumenti storici di Martinengo (con ritrovo davanti all'infopoint Pro Loco Martinengo in via Allegreni, 29) mentre alle 16, la sfilata storica in costumi medievali a cura del Gruppo Folcloristico Bartolomeo Colleoni che si concluderà con coinvolgenti balletti in piazza. Per tutti i bambini l'appuntamento è alle ore 15 nel Filandone (via Allegreni, 37) con lo spettacolo per bambini dal titolo "Pastoce" di Alberto di Monaco.

Su richiesta, in tutti i ristoranti che aderiscono alla manifestazione, sarà possibile degustare menù a base di patata per tutto il periodo autunnale, essendo il tubero martinenghese una produzione di nicchia e limitata nel tempo.

© Riproduzione riservata
Commenti (0)
Non ci sono commenti per questo articolo. Vuoi essere il primo a lasciare il tuo intervento ?
Aggiungi un commento
Vuoi commerntare questo articolo? Accedi al tuo profilo o registrati gratuitamente a Tribuna TV e potrai farlo in pochi secondi.