Telecamere sulle pettorine per le Forze dell'Ordine

Sicurezza
Gianluca Buono

Entro il 2019 anche taser e spray al peperoncino

Telecamere sulle pettorine per le Forze dell'Ordine

L'assessore alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale Riccardo De Corato ha illustrato la delibera presentata ieri in Giunta riguardante l'innovativa dotazione di una telecamera portatile sulla pettorina della divisa delle Forze dell'Ordine, per riprendere quello che accade durante un'operazione o un intervento. La delibera avvierà un bando per l'assegnazione dei contributi a favore dei comuni per l'acquisto di telecamere mobili, telecamere da porre sulle autovetture e body-cam.

"Nel 2019 faremo un bando per la videosorveglianza e per dotare i vigili di body-cam, spray al peperoncino e taser - ha detto De Corato - In giugno abbiamo stanziato 3,6 milioni per la videosorveglianza, adesso 300mila euro per le telecamere, un importo non elevato perché si tratta di una fase sperimentale durante la quale vogliamo vedere quale sarà la risposta di comandanti e sindaci".

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti (0)
Non ci sono commenti per questo articolo. Vuoi essere il primo a lasciare il tuo intervento ?
Aggiungi un commento
Vuoi commerntare questo articolo? Accedi al tuo profilo o registrati gratuitamente a Tribuna TV e potrai farlo in pochi secondi.