Vandalizzata la sede di Fratelli d'Italia a Treviglio

Cronaca
Redazione

E' accaduto nella nottata tra ieri ed oggi

Vandalizzata la sede di Fratelli d'Italia a Treviglio

Vandalizzata la nuova sede di Fratelli d'Italia di Treviglio, non ancora inaugurata, con scritte offensive nella nottata tra ieri e oggi. Queste le parole del presidente gruppo consiliare Fratelli d’Italia Franco Lucente:

"La sede di Fratelli d’Italia di Treviglio, in provincia di Bergamo è stata vandalizzata questa notte con scritte pesantemente offensive. Sulle saracinesche si può leggere ‘Siete solo altra m…da pulire’ o ‘io sopra al fascio ci…’. Lo spazio intitolato a Pino Rauti e destinato ai nostri sostenitori deve ancora essere inaugurato e già non mancano le intimidazioni. Proprio ai nostri militanti esprimo tutta la mia vicinanza e supporto. Si tratta di un’azione gravissima e che deve essere condannata da tutte le forze politiche. Abbiamo appreso la notizia da Paolo Melli e Valentina Tugnoli, nostri militanti sul territorio bergamasco e le foto non lasciano dubbi sugli autori del gesto incivile. La sinistra è da sempre famosa per fare del vittimismo una delle proprie armi, ma i loro sostenitori non mancano mai di dare prova del disprezzo che provano nei confronti dei propri avversari anche attraverso gesti del genere. Possono utilizzare fantocci impiccati, mostrare cartelli con minacce di morte, vandalizzare le nostre sedi, ma non comprendono che tali comportamenti non possono che confermare il nostro essere dalla parte giusta, dalla parte della politica civilizzata e il mio orgoglio di appartenenza a questo partito”.

© Riproduzione riservata
Commenti (0)
Non ci sono commenti per questo articolo. Vuoi essere il primo a lasciare il tuo intervento ?
Aggiungi un commento
Vuoi commerntare questo articolo? Accedi al tuo profilo o registrati gratuitamente a Tribuna TV e potrai farlo in pochi secondi.