Verso il voto - Insieme per Arcene candida Roberto Ravanelli

Elezioni
Redazione

Il gruppo di Insieme per Arcene ha trovato la persona che può dare continuità alle idee che hanno contraddistinto il gruppo che amministra il paese dal 1996.

Verso il voto - Insieme per Arcene candida Roberto Ravanelli

Dopo qualche incontro il gruppo Insieme per Arcene ha trovato in Roberto Ravanelli la nuova figura di candidato sindaco. Nato a Cassano d’Adda nel 1956 da genitori bergamaschi, dopo essersi diplomato come perito meccanico all’ itis “G. Feltrinelli” di Milano viene a far parte del corpo docente del medesimo istituto, prime come supplente ed in seguito come insegnante di ruolo per la materia “Costruzioni aeronautiche”. Nel frattempo frequenta il Politecnico di Milano e, dopo il servizio militare presso la Scuola di Artiglieria di Bracciano, si laurea in ingegneria meccanica.

Inizia la carriera lavorativa nell’ industria privata presso una multinazionale olandese e prosegue il percorso in aziende medie che operano nel settore del trattamento degli effluenti gassosi per le industrie siderurgiche, del cemento e di ogni altro processo produttivo in cui sono presenti trattamenti di combustione (fonderie, inceneritori RSU, calcifici, etc.) con mansioni prevalentemente di carattere tecnico. Ha perciò avuto la possibilità di espletare la propria esperienza lavorativa in tutti i 5 continenti (5, perché anche in Antartide).

Vive ad Arcene da circa 34 anni, ovvero da quando è sposato ed ha un figlio; a breve terminerà la sua carriera lavorativa per raggiungimento dell’età pensionabile è così potrà dedicarsi a pieno tempo al bene comune del paese.

In Roberto, il gruppo di Insieme per Arcene ha trovato la persona che può dare continuità alle idee che hanno contraddistinto il gruppo che amministra Arcene dal 1996. Insieme per Arcene, sta ultimando un programma elettorale basato su due pilastri portanti: la centralità della persona e la valorizzazione del territorio.

© Riproduzione riservata
Commenti (0)
Non ci sono commenti per questo articolo. Vuoi essere il primo a lasciare il tuo intervento ?
Aggiungi un commento
Vuoi commerntare questo articolo? Accedi al tuo profilo o registrati gratuitamente a Tribuna TV e potrai farlo in pochi secondi.